Collezione Mainetti rende noto lo studio sulla sua “Grande Dea Madre Sorgente”

Collezione Mainetti rende noto lo studio sulla sua “Grande Dea Madre Sorgente”

Un idolo cicladico appartenente alla cultura di Saliagos: è la Grande Dea Madre Sorgente, statua esposta in passato al Metropolitan Museum di New York appartenente alla Collezione Mainetti. Oggi più che mai vale la pena parlare di questa opera di grande portato simbolico: “Matilda”, così ribattezzata, ricorda la fecondità ma anche il rinnovamento e la rinascita. Collezione Mainetti rende così noto uno studio a cura di Arielle Brodkey che evidenzia origine e significato della statua alta 11,4 centimetri, che oggi si trova a New York ed è stata acquistata da Paola Mainetti sul mercato antiquario statunitense. I collezionisti Paola e Valter Mainetti ricordano come Matilda esprima il senso di idee forti e positive che si oppongono al senso di precarietà di qualunque epoca.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter

Autore:

Sorgente Group