La Diana cacciatrice della Fondazione Sorgente Group esposta a Cento per la seconda volta

La Diana cacciatrice della Fondazione Sorgente Group esposta a Cento per la seconda volta

La Diana cacciatrice, capolavoro del Guercino realizzato nel 1658, opera matura dell’artista, sarà esposta a Cento per la seconda volta, nella mostra “Emozione barocca. Il Guercino a Cento” in programma dal 9 novembre 2019 al 15 febbraio 2020.

Il dipinto che fa parte della Collezione della Fondazione Sorgente Group – presieduta da Valter e Paola Mainetti – è già stato esposto nella Pinacoteca Civica di Cento nel 2011, accanto al ritratto del conte Fabio Carandini, che ne aveva commissionato l’opera al Guercino.

“Concedere in prestito la Diana cacciatrice – ha dichiarato Paola Mainetti, Vice Presidente della Fondazione Sorgente Group – è un onore al quale la nostra Fondazione ha aderito con convinzione, per consentire ad un pubblico ampio e differenziato di ammirare l’opera del Guercino, di cui io e mio marito Valter siamo collezionisti, e per offrire un contributo alla rinascita di Cento, dopo il sisma del 2012”.

Leggi il Comunicato Stampa

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter

Fonte articolo:

Sorgente Group

Luogo:

Roma